ISBN 978-88-98243-06-8 € 8,00

 

 

 

 

Luca Cerretti - Alcuni tentativi di ipnosi

 

 

Questo libro molto disincantato per essere un’opera giovanile, scarno, ironico, cattivo è il perfetto manuale da cui ognuno di noi ha desiderato di poter attingere almeno una volta nella vita quando sarebbe servito un antidoto all’amore disperato. Poesia d’amore e di antiamore questa di Cerretti, nella quale il lettore “entra” agevolmente e trova ampio spazio per la riflessione e l’immaginazione. Ma dove trova anche tanti spunti di pungente ironia che scatenano genuini sorrisi. L’immagine che Cerretti vuole trasmettere di sÈ è quella di un antieroe, di uno “sfigato” in amore, di un personaggio schivo alle luci della ribalta. Io trovo invece che da questa opera prima dal titolo molto accattivante traspaiano chiari una forte e matura personalità, una mente lucida e una determinata progettualità. (Claudia Zironi)

 

Luca Cerretti nasce, sbadatamente, in una necropoli provinciale quattro giorni dopo la messa in onda su Rai Uno di Goldrake (sta ancora indagando sulla possibile connessione tra questi due eventi). Dopo una pseudo prima adolescenza passata a sognare mirabolanti avventure fugge a Bologna dove si laurea (non si sa bene come...) al Dams Cinema con una tesi sulla paranoia nel cinema americano contemporaneo.
Da allora continua a sognare e a scrivere senza alcun ritegno.
Sul blog http://narcostrocche.blogspot.it/ pubblica le sue maldestre opere in versi, le meno atroci sono finite su questo volume tascabile. Sta progettando varie cose tra cui un metodo efficace ed economico per viaggiare indietro nel tempo.
Si dichiara vegano, ateo e schizoide.

 

 

 

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare accetti implicitamente l'uso che facciamo dei cookie. Privacy Policy

 

© 2012 by MARCOSAYAEDIZIONI. All rights reserved.

Partita IVA 07705390966