ISBN 978-88-98243-93-8 € 15,00

 

 

 

 EL SILENSI D’I FÖJ DRUÂ

 

"Ogni cosa che senti ti muove dentro. Nella poesia di Romagnoli c'è il bisogno di sentire questo più approfonditamente: quel mistero dell'uomo davanti alla vita. Si sente l'ignoranza di chi scrive, di chi sente veramente. Che è l'ignoranza di tutti noi poi: quel senso di povertà, miserabile non conoscenza. C'è quasi dappertutto: nella pioggia, nelle case, nei vasi dei fiori, nelle persone, persino in se stessi. Il senso di qualcosa che ti appare, ma rimane nel suo mistero sconosciuto."

(Franco Loi, introduzione)

 

 

“Si intrecciano materie, colori, suoni, grida e silenzi, marionette e fantasmi, e tutto entra o esce di scena a rappresentare un nulla gremito e animato, come nelle atmosfere di Wim Wenders o Luigi Ghirri. Ma, anche di fronte al nulla, insiste il tentativo di capire, la perplessità, il dubbio sulle prospettive. Gli inediti aggiunti a questa seconda edizione della raccolta si riferiscono ancora al titolo ma accentuando lo scorrere del tempo e l'accumulo di elementi nella corrente della vita che fluisce, quasi nostro malgrado, nell'alternarsi di esterni conviviali e nascondigli privati, memoria e oblio, slanci affettivi.”

(Luigi Cannillo, nota alla II edizione)

 

 

Davide Romagnoli (Milano, 1988) è insegnante di letteratura italiana e filosofia in una scuola privata di paese. Appassionato di musica, cinema, arte e letteratura, scrive per giornali, riviste, portali. El silensi d’i föj druâ è il suo esordio poetico. Compone musica, sceneggiature per cinema, teatro e fumetto.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare accetti implicitamente l'uso che facciamo dei cookie. Privacy Policy

 

© 2012 by MARCOSAYAEDIZIONI. All rights reserved.

Partita IVA 07705390966