ISBN 978-88-98243-72-3 € 8,00

 

 

 

 Come i fuochi di settembre

 

Guido De Simone (Gallipoli 1988) insegna Lettere nelle scuole secondarie di Firenze. Collabora in qualità di critico letterario con il Centro di ricerca “PENS” dell’Università del Salento e con la rivista “Atelier”. Nel 2016 ha dato vita al seminario fiorentino È ancora possibile la poesia?
Come i fuochi di Settembre è la sua raccolta d›esordio: selezionata tra le opere finaliste del premio “Guido Gozzano” 2017 e “InediTO” 2018, poi vincitrice del premio “Bologna in Lettere” 2018.
La breve silloge è scandita in trentuno componimenti distribuiti in quattro sezioni, incorniciate da un proemio e da un epilogo. Le quattro parti centrali sono introdotte da altrettante epigrafi tratte da Penna, Montale, Saba e Corazzini, che dichiarano punti di riferimento d’elezione individuati sulla linea più alta della poesia italiana del Novecento. In effetti De Simone si rivela poeta genuino, senza contorsioni sperimentali o cervellotiche ipoteche antiliriche, senza infingimenti o pose. (dalla prefazione di Stefano Carrai)

 

 

 

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare accetti implicitamente l'uso che facciamo dei cookie. Privacy Policy

 

© 2012 by MARCOSAYAEDIZIONI. All rights reserved.

Partita IVA 07705390966