Ben Simon - distanze

 

Ecco, i pregi di questi frammenti sono la forza di sintesi, capace di rendere sul breve e trattare argomenti per lo più abusati, come l’amore e il tempo, da una prospettiva più dissacrante, ma soprattutto l’agilità con la quale l’au­tore evidenzia la dispersione emotiva a favore dell’immediatezza di senso, o meglio, di quell’errore del senso così detto “comune”, che di comune ha ormai solo la privazione, intesa come “privatizzazione” del sentimento. Questo siamo oggi, e Ben Simon lo sa bene. Un errore criptato, un pollice in su o in giù, alzato frettolosamente, dal basso dello schermo dal quale (non) sentiamo. (Antonio Bux)

 

Ben Simon è lo pseudonimo di uno scrittore italiano. Questa è la sua prima raccolta di poesie.

 

 

 

 

 

ISBN 978-88-98243-19-8 € 12,00

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare accetti implicitamente l'uso che facciamo dei cookie. Privacy Policy

 

© 2012 by MARCOSAYAEDIZIONI. All rights reserved.

Partita IVA 07705390966