Luca Vaglio - Milano dalle finestre dei bar

 

 

É questa una scrittura senza reticenza, che si espone con lampi di estenuazione ma, sui tanti no, galleggia mitemente un complessivo senso dell’affermazione. Insomma, sull’usura del nostro abusato linguaggio, riesce a prevalere l’ossigeno della dizione. (Guido Oldani)

 

Luca Vaglio è nato a Dervio nel 1973, sul lago di Como, e vive a Milano. Questa è la sua seconda raccolta di poesie. Ha già

pubblicato La memoria della felicità (Zona – 2008), Linfa elettrica (Gattili – 2012) e il racconto In riva al Lario (Lite Editions – 2013).

 

 

 

 

ISBN 978-88-98243-05-1 € 10,00